2006 – Archivio delle news

31 dicembre, 2006

Archivio degli appuntamenti e delle novità

dell’Associazione Bianchi Bandinelli (2006)

 

 

1 gennaio 2006 – Aperta la campagna adesioni 2006

Con l’inizio del nuovo anno si è aperta la campagna adesioni (iscrizioni e rinnovi) dell’Associazione Bianchi Bandinelli. Ricordiamo che tutti i nuovi iscritti e i soci in regola riceveranno in omaggio le pubblicazioni promosse dall’Associazione e da subito il nuovo volume della collana “Annali dell’Associazione Bianchi Bandinelli”: Giulio Carlo Argan, “Intervista sul Novecento”; il volume, edito da Graffiti, contiene la prima edizione italiana di una lunga intervista rilasciata da Argan nel 1991, la riedizione dei Discorsi Parlamentari e altri testi di e su Argan.

Pagina con le modalità e il modulo di iscrizione

 
5 gennaio 2006 – Nuovo inserimento nella “Biblioteca di Giano”

Nella sezione “La Biblioteca di Giano. Libri del passato per guardare al futuro dei Beni Culturali e Ambientali”, è stata inserita una nuova scheda sul volume:

Le pietre dello scandalo. La politica dei beni culturali nel Friuli del terremoto del 1980.

Nella pagina è possibile leggere il Sommario del volume, la quarta di copertina e alcuni stralci della Prefazione di Andrea Emiliani e dell’Introduzione.

Scheda sul volume | Pagina con la “Biblioteca di Giano”

 
8 gennaio 2006 – E’ uscito il nuovo Annale dell’Associazione

E’ uscito il nuovo volume della collana “Annali dell’Associazione Bianchi Bandinelli”: Giulio Carlo Argan, Intervista sul Novecento, rilasciata a Marc Perelman e Alain Jaubert, traduzione dal francese a cura di Sara Staccioli, Prima edizione italiana; nella seconda parte: Conversazione con Claudio Gamba e altri scritti di e su Argan, Graffiti editore, Roma 2005. Nella scheda è presente il Sommario, l’elenco dei Discorsi parlamentari di Argan, ed è anticipata la Premessa di Giuseppe Chiarante; è inoltre possibile leggere la rassegna stampa.

Scheda sul volume | Per scaricare il comunicato stampa (in formato word), clicca qui

 
16 gennaio 2006 – Un articolo di Argan su Ranuccio Bianchi Bandinelli

Dal nuovo Annale dell’Associazione Bianchi Bandinelli, appena uscito, anticipiamo un articolo che Giulio Carlo Argan scrisse nel 1979 su Ranuccio Bianchi Bandinelli.

Pagina con l’articolo di Argan | Scheda sul volume

 

 
19 gennaio 2006 – Nuovi recapiti della Segreteria dell’Associazione Bianchi Bandinelli e dell’editore Graffiti

Da gennaio 2006 sono cambiati l’indirizzo postale, il telefono e il fax della Segreteria dell’Associazione Bianchi Bandinelli: Piazza di San Giovanni in Laterano n. 48 – 00184 Roma – tel. 06.70490514, fax 1782240160. Per contattare l’Associazione si prega di utilizzare esclusivamente questi recapiti e preferibilmente l’indirizzo e-mail:info@bianchibandinelli.it

L’Editore Graffiti, a cui i non iscritti all’Associazione possono inoltrate le richieste degli Annali successivi al n. 9 e dei Quaderni Giuridici, è ora raggiungibile solo ai seguenti nuovi recapiti: Via Catania n. 8 – 00040 Pavona di Albano Laziale – tel. 06.9342201, fax 06.9342169 – indirizzo e-mail: graffiti.tip@tiscali.it .

 

 
20 gennaio 2006 – A Siena un incontro su “Lo Storico dell’arte: formazione e professioni”

Il 20 gennaio, nell’ambito degli incontri sulla tutela dei beni culturali organizzati dalla Scuola di Specializzazione in Storia dell’arte dell’Università degli Studi di Siena, si è tenuto – presso la Certosa di Pontignano (Siena) – un incontro incentrato sulle tematiche affrontate nel volume “Lo storico dell’arte: formazione e professioni” (Annali dell’Associazione Bianchi Bandinelli, n. 16). La discussione è stata introdotta da Enrico Crispolti, le relazioni sono state tenute da Marisa Dalai Emiliani, Wanda Vaccaro e Maria Giovanna Sarti.

 

 
23 gennaio 2006 – Inserito il nuovo Organigramma dell’Associazione

Nel sito è stata inserita una nuova pagina con l’Organigramma dell’Associazione Bianchi Bandinelli. Nell’Organigramma sono elencate le nuove cariche sociali 2006: i componenti della Presidenza (Presidente Onorario, Presidente, Vice Presidente, Consulente di Presidenza, Consiglio di Presidenza), e i membri del Consiglio Direttivo, del Comitato Esecutivo e del Comitato Scientifico.

Pagina con l’Organigramma

 

 
25 gennaio 2006 – E’ on line l’Osservatorio per la didattica della storia dell’arte

Segnaliamo che nell’ambito del Laboratorio delle Arti Visive diretto da Massimo Ferretti presso la Scuola Normale Superiore di Pisa è nato l’Osservatorio per la Didattica della Storia dell’arte. Il sito dell’Osservatorio (vi si accede dal portale www.artivisive.sns.it menu: Programmi di ricerca-La didattica della storia dell’arte), si propone come punto di contatto e di scambio fra Università a Scuola superiore. Fra le sezioni attualmente presenti, la Rassegna stampa ospita gli articoli più significativi − tratti dalla stampa e dal web − relativi all’insegnamento della storia dell’arte, alla riforma in atto, al panorama culturale, scolastico e universitario; la sezione Commenti e Comunicati accoglie sia comunicati ufficiali che commenti e riflessioni di insegnanti, studiosi e lettori; la sezione Libri e Riviste indica le pubblicazioni più interessanti su queste tematiche, con l’indice del volume, eventuali presentazioni e recensioni. Materiali, commenti, notizie, appuntamenti possono essere inviati a Elena Franchi ( e.franchi@sns.it ).

www.artivisive.sns.it/didattica_storiadellarte.html

 

 
31 gennaio 2006 – Audizione sulle modifiche al Codice dei Beni Culturali

Il 31 gennaio si terrà un’Audizione della VIIª Commissione del Senato, alla quale sono state invitate l’Associazione Bianchi Bandinelli, l’Assotecnici e l’Associazione Italiana Biblioteche. Le tre Associazioni saranno ascoltate in merito alle proposte di modifica del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio. Prossimamente daremo conto dell’Audizione e pubblicheremo il documento congiunto che è stato elaborato da un gruppo di lavoro coordinato da Wanda Vaccaro.

 

 
10 febbraio 2006 – Proposte di modifiche e osservazioni sul Codice dei BC

Il 31 gennaio si è tenuta un’Audizione della VIIª Commissione del Senato, alla quale hanno partecipato l’Associazione Bianchi Bandinelli, l’Assotecnici e l’Associazione Italiana Biblioteche. Le tre Associazioni sono state ascoltate in merito alle proposte di modifica del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio. In occasione dell’Audizione è stato presentato un documento predisposto da Wanda Vaccaro Giancotti con la collaborazione del gruppo di lavoro designato dal Consiglio direttivo dell’ Associazione Bianchi Bandinelli (al documento hanno aderito anche AIB e Assotecnici).

Pagina con il documento e altri materiali | Documento in formato word (30 kb)

 

 
15 febbraio 2006 – Lettera della presidente Marisa Dalai Emiliani

La nuova presidente Marisa Dalai Emiliani ha scritto una lettera ai soci, alle amiche e agli amici dell’Associazione Bianchi Bandinelli. Nella lettera vengono anche enunciate le linee-guida del programma che l’Associazione intende svolgere nel prossimo futuro in continuità con quanto è stato fatto in questi anni e affiancando il lavoro di Giuseppe Chiarante (Presidente onorario e Coordinatore del Comitato Scientifico).

Pagina con la lettera | Lettera in formato word (30 kb)

 

 
23 febbraio 2006 – Presentazione del volume “L’Italia rovinata dagli italiani”

Giovedì 23 febbraio l’Associazione Bianchi Bandinelli e il Comitato per la Bellezza presenteranno il volume “L’Italia rovinata dagli italiani”, raccolta di scritti di Leonardo Borgese dal 1946 al 1970, curata da Vittorio Emiliani e pubblicata da Rizzoli. La presentazione si terrà nella Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini (Piazza del Campidoglio, 1), ore 17.30, parleranno del volume, con il curatore, Marisa Dalai Emiliani, Vezio De Lucia, Adriano La Regina.

Per aprire e stampare l’invito (necessario per l’accesso alla sala dei Musei Capitolini), clicca qui

Scheda sul volume

 

 
24 febbraio 2006 – Assemblea dei soci dell’Associazione Bianchi Bandinelli

L’Assemblea dei soci dell’Associazione “Istituto di studi, ricerche e formazione Ranuccio Bianchi Bandinelli” è convocata per venerdì 24 febbraio 2006, alle ore 7.30 in prima convocazione e alle ore 17.30 in seconda convocazione con il seguente ordine del giorno: 1) esame e votazione del bilancio consuntivo 2005 e del bilancio preventivo 2006; 2) relazione sulle proposte di modifica del Nuovo Codice dei beni culturali e del paesaggio; 3) valutazione delle iniziative programmate per il 2006; 4) varie, eventuali e sopraggiunte. La riunione avrà luogo a Roma presso la sala, gentilmente concessa, dell’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte, in piazza San Marco n. 49.

 

 
28 febbraio 2006 – Archivi e Biblioteche: proposte per il programma dell’Unione

Il settore archivi e biblioteche dell’Associazione Bianchi Bandinelli ritiene opportuno intervenire nel dibattito sul programma dell’Unione riguardo alla cultura. C’è la necessità di dare maggiore spazio, a partire dal succinto cenno del programma, che auspica “un’azione di rilancio e promozione delle biblioteche pubbliche e private e degli archivi storici”, al confronto su quello che sono e dovrebbero essere gli archivi e le biblioteche, nel momento in cui la società dell’informazione e della conoscenza si sviluppa e si evolve tecnologicamente.

Pagina con il documento

 

 
2 marzo 2006 – Il sito compie un anno: Materiali per la storia dell’Associazione

Il sito dell’Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli – www.bianchibandinelli.it – compie in questi giorni un anno di attività (e oltre un anno e mezzo dalla prima versione provvisoria). In dodici mesi ha raggiunto le 24.000 visite (per un totale di quasi 50.000 pagine visionate) confermandosi come un ottimo strumento per la diffusione di informazioni sulla vita e le attività dell’Associazione, insieme alla Newsletter che viene mensilmente inviata a oltre un migliaio di destinatari.

Per festeggiare il primo anno di attività abbiamo pensato di rendere pubblici alcuni materiali che riguardano l’attività iniziale dell’Associazione: cominciamo con la prima Lettera di informazione ai soci che fu inviata il 10 aprile 1992, con allegato il verbale del primo Consiglio Direttivo.

Pagina con la Lettera

 

 
5 marzo 2006 – Nuovo inserimento nella “Biblioteca di Giano”

Nella sezione “La Biblioteca di Giano. Libri del passato per guardare al futuro dei Beni Culturali e Ambientali”, è stata inserita una nuova scheda sul volume:

Beni culturali e assetto del territorio del 1979. Atti del Convegno Nazionale organizzato dalla Federazione Regionale Umbra e dalla Commissione Nazionale Beni Culturali del P.R.I. (Perugia, Palazzo Cesaroni, 2-3 febbraio 1979). Nella pagina è possibile leggere il Sommario del volume e gli stralci di alcuni interventi.

Scheda sul volume | Pagina con la “Biblioteca di Giano”

 

 
16 marzo 2006 – Dibattito su “Beni Culturali: una Politica da Ricostruire”

L’Associazione Bianchi Bandinelli, l’Assotecnici e il Comitato per la Bellezza, in collaborazione con la Federazione dei Verdi, promuovono un incontro di dibattito sul programma dell’Unione: “Beni Culturali: una Politica da Ricostruire”. L’iniziativa si terrà a Roma il 16 marzo 2006, nella Sala delle Colonne di Palazzo Marini (Camera dei Deputati), in Via Poli 19 (Via del Tritone), ore 15,00-19,00 (per gli uomini è d’obbligo la giacca).

Pagina sull’iniziativa con il Programma | Programma in formato word (43 kb)

La pagina è stata aggiornata con l’articolo di Vittorio Emiliani uscito sull’Unità del 18 marzo

 

 
24 marzo 2006 – Presentazione del volume: Giulio Carlo Argan, “Intervista sul Novecento”

Il 24 marzo si terrà a Roma la presentazione del volume: Giulio Carlo Argan, “Intervista sul Novecento”, uscito nella collana “Annali dell’Associazione Bianchi Bandinelli”. Programma: Saluti del Sindaco di Roma Walter Veltroni; Interverranno: Gianni Borgna, Giuseppe Chiarante, Enrico Crispolti, Marisa Dalai Emiliani, Antonio Debenedetti, Adriano La Regina, Antonio Pinelli; Parteciperà Paola Argan. Venerdì 24 marzo 2006, ore 17.30, Sala Pietro da Cortona, Musei Capitolini, Piazza del Campidoglio, 1.

Per aprire e stampare l’invito (necessario per l’accesso alla sala dei Musei Capitolini), clicca qui

Scheda sul volume

 

 
5 aprile 2006 – Appello contro il degrado della Biblioteca di Palazzo Venezia

Pubblichiamo la nuova versione dell’appello lanciato oltre un mese fa contro il degrado della Biblioteca di Palazzo Venezia in Roma, con la lista delle oltre 350 adesioni alla petizione da parte di docenti e studiosi.

Pagina con l’appello

 

 
7 aprile 2006 – Esce il libro di Giuseppe Chiarante: “Tra De Gasperi e Togliatti”

E’ in stampa presso la Casa editrice Carocci e sarà nelle librerie dal 14 aprile 2006 il libro di Giuseppe Chiarante intitolato Tra De Gasperi e Togliatti. Memorie degli anni Cinquanta, con prefazione di Rossana Rossanda e postfazione di Giovanni Galloni. L’opera, seguendo il percorso non tanto dell’autobiografia quanto di una testimonianza generazionale, traccia – attraverso l’intreccio tra memoria, documentazione e riflessione storica – una ricostruzione critica delle vicende politiche italiane alla metà del secolo scorso, dalla fine della seconda guerra mondiale nel 1945 sino al 1960. Il libro dedica particolare attenzione alla questione dei rapporti tra mondo cattolico e movimento comunista e alle vicende interne della DC e del PCI; e contribuisce, anche con particolari inediti, a una maggior comprensione di una fase decisiva per la costruzione della democrazia italiana dopo la caduta del fascismo e la tragedia della guerra.

 

 
10 aprile 2006 – Due appelli contro le stabilizzazioni ope legis dei precari

Diamo notizia che il gruppo “Più Precari dei Precari – storici dell’arte, archeologi, archivisti e bibliotecari in difesa della loro professione”, insieme con l’Osservatorio sulle Professioni dello Storico dell’Arte (O.P.S.A.), ha lanciato un nuovo Documento che interviene sulla redazione del bando di concorso previsto dalla Finanziaria per stabilizzare i precari del MiBAC, chiedendo la massima trasparenza, contro ogni forma di stabilizzazione ope legis (per leggere il Documento,clicca qui). Sul tema è intervenuto, pochi giorni prima, anche l’Appello lanciato da FAI, CIVITA e WWF (“Gli obiettivi prioritari per il Patrimonio culturale e ambientale italiano”), uscito su vari quotidiani (su “La Repubblica” del 20-03-2006, sul “Sole24ore” del 26-03-2006, sul “Corriere della Sera” del 28-03-2006) nel quale si chiede al futuro Governo, tra le altre cose, di effettuare “concorsi trasparenti e rifiutare misure ‘ope legis’ (vedi questione assistenti tecnici museali)” (per leggere l’appello clicca qui).

Sito di “Più Precari dei Precari”: http://utenti.lycos.it/piuprecarideiprecari/

 

 
28 aprile 2006 – Da un articolo di Salvatore Settis

Ricopiamo un passo dell’articolo di Salvatore Settis, membro del Comitato scientifico dell’Associazione Bianchi Bandinelli (Il rilancio dei Beni Culturali, apparso su «La Repubblica» del 28 aprile 2006, p. 25): “Della riforma Veltroni va salvaguardata l’idea centrale, fortificare i Beni Culturali mediante l’accorpamento non con sport e spettacolo, ma con altre competenze. Assai più appropriato e costruttivo sarebbe congiungere i Beni Culturali con Università e Ricerca, riprendendo una vecchia proposta di Giulio Caro Argan e Giuseppe Chiarante. Si darebbe in tal modo un gran segno: che la ricerca conoscitiva è l’asse portante, la vera e sostanziale «attività» che dev’essere il cuore della tutela e della gestione del patrimonio culturale. L’intersezione fra campi del sapere, fra strutture della tutela e università potrebbe diventare la spina dorsale di un progetto vincente, lo stesso che dovrebbe informare l’organizzazione della ricerca in generale (si pensi alle interazioni fra fisici, medici, ingegneri). Si recupererebbe il nesso vitale fra l’università con le sue istanze di ricerca e il valore educativo del patrimonio culturale; si potrebbe favorire la mutua permeabilità fra ricerca sul campo e didattica (per esempio del restauro), fra strutture pubbliche della tutela e università. È questo un nuovo esperimento, che varrebbe la pena di tentare, tanto più che l’accorpamento di Università e Ricerca alla Pubblica Istruzione è anch’esso fra i meno riusciti nell’ultima legislatura”.

Pagina sul volume “Battaglie senza eroi”, con i link a oltre 120 articoli di Settis

 

 
30 aprile 2006 – In attesa del nuovo Ministro dei Beni Culturali…

In attesa che si insedi il nuovo Governo e venga nominato il nuovo Ministro per i Beni e le Attività Culturali, abbiamo preparato due nuove pagine che riportano tutti i dati su i Ministri e i Sottosegretari responsabili delle Antichità e Belle Arti e dei Beni Culturali: durante il Regno d’Italia (Ministero della Pubblica Istruzione 1861-1946) e durante laRepubblica Italiana (Ministero della Pubblica Istruzione 1946-1974; Ministero per i Beni Culturali e Ambientali 1974-1998; Ministero per i Beni e le Attività Culturali 1998-2006). Mentre nella sezione “La Biblioteca di Giano. Libri del passato per guardare al futuro dei Beni Culturali e Ambientali”, abbiamo inserito una nuova scheda sul volume diGiovanni Spadolini, Una politica per i beni culturali del 1975.

Pagina con i Ministri e Sottosegretari del Regno d’Italia

Pagina con i Ministri e Sottosegretari della Repubblica Italiana

Giovanni Spadolini, Una politica per i beni culturali (1975) | Pagina con la “Biblioteca di Giano”

 

 
15 maggio 2006 – Il patrimonio culturale e la sua pedagogia per l’Europa

Lunedì 15 maggio, alle ore 16.00, a Roma, nell’ex chiesa di Santa Marta, Piazza del Collegio Romano si terrà un incontro di studio su: Il patrimonio culturale e la sua pedagogia per l’EUROPA, a conclusione di una ricerca promossa dal Consiglio d’Europa, dal Ministero per i beni e le attività culturali e dall’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione (INVALSI) e della pubblicazione di un volume di Armando Editore che ne raccoglie i risultati. La ricerca ed il volume sono stati coordinati e curati da Lida Branchesi. Interverranno all’incontro: Gabriella Battaini-Dragoni, Antonia P. Recchia, Antonio Giunta La Spada e Giacomo Elias. Parleranno dei risultati della ricerca e del volume: Marisa Dalai Emiliani (coordinatrice), Catherine Antomarchi, Lida Branchesi, Teresa Calvano, Antonella Fusco, Pietro Lucisano e Ivo Mattozzi.

Programma-invito dell’incontro, in pdf

 

 
16 maggio 2006 – Telegramma al nuovo Presidente della Repubblica Italiana

L’Associazione Bianchi Bandinelli ha inviato, insieme con alcune altre associazioni di tutela, un telegramma di auguri al nuovo Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano, ringraziandolo per l’esplicito riferimento, durante il suo discorso di insediamento, all’articolo 9 della Costituzione, alla pregnanza e all’urgenza dell’azione di tutela, alla necessità di “valorizzare con coraggio e lungimiranza il patrimonio naturale e paesaggistico, culturale e artistico senza eguali di cui l’Italia dispone”.

Pagina con il telegramma e con il testo del discorso di insediamento

 

 
17 maggio 2006 – Rutelli è il nuovo Ministro per i beni e le attività culturali

Romano Prodi ha ricevuto l’incarico di formare il nuovo Governo e ha presentato la lista dei Ministri: Francesco Rutelli (Margherita) è il nuovo Ministro per i beni e le attività culturali (con delega al Turismo e con anche la carica di Vicepresidente del Consiglio dei Ministri). Sottosegretari: Elena Montecchi, Andrea Marcucci, Danielle Mazzonis. Segnaliamo poi che il Ministero dell’Ambiente è stato assegnato ad Alfonso Pecoraro Scanio (Verdi); che torna diviso il Ministero dell’Istruzione, assegnato a Beppe Fioroni (Margherita), da quello della Università e Ricerca, assegnato a Fabio Mussi (DS); che ai Trasporti va l’urbanista (e rettore dell’Università mediterranea di Reggio Calabria) Alessandro Bianchi. Inoltre è stato istituito un Ministero senza portafoglio per le Politiche giovanili e lo Sport (che sarà scorporato dal MiBAC) e che è stato assegnato a Giovanna Melandri.

Pagine del nostro sito con i Ministri e i Sottosegretari responsabili delle Antichità e Belle Arti e dei Beni culturali e ambientali (1861-2006): Regno d’Italia – Repubblica Italiana

 

 
22 maggio 2006 – Le iniziative dell’Associazione per il 2006

A seguito di quanto approvato nelle ultime riunioni del Consiglio Direttivo segnaliamo le iniziative e gli impegni di ricerca attualmente in corso o che saranno intrapresi lungo il 2006. Saranno operativi due gruppi di lavoro: il primo sulla”Proposta di un diverso modello organizzativo per il sistema amministrativo della tutela dei beni culturali e paesaggistici” (i lavori sono coordinati da Giuseppe Chiarante, il quale ha già predisposto un documento programmatico che verrà discusso con il Comitato Scientifico); il secondo affronterà una “Inchiesta nazionale sull’insegnamento della disciplina di Legislazione dei beni culturali”. Per l’autunno è previsto un convegno sul tema “Archivi e Biblioteche di fronte alla sfida delle tecnologie informatiche” (il titolo è provvisorio ma è stata già elaborata un’articolata bozza di programma da parte del comitato scientifico e organizzativo composto da Anna Maria Mandillo, Linda Giuva, Mariella Guercio, Giovanna Merola, Maria Carla Sotgiu). Per quanto riguarda le pubblicazioni promosse dall’Associazione sono previsti: un volume dei “Quaderni Giuridici”, curato da Wanda Vaccaro, sul “Nuovo Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio” (secondo il decreto di modifica, G.U. 27/04/2006, con testo e commento, e le proposte di modifica formulate dall’Associazione); nella serie degli “Annali”, invece, uscirà a fine anno una raccolta degli “Scritti di Oreste Ferrari sulla catalogazione dei beni culturali” (con un saggio critico introduttivo e apparati bibliografici).

 

 
27 maggio 2006 – Presentazione del libro di Giuseppe Chiarante

Il 27 maggio si terrà a Roma la presentazione del volume: Tra De Gasperi e Togliatti. Memorie degli anni Cinquanta, di Giuseppe Chiarante, prefazione di Rossana Rossanda, postfazione di Giovanni Galloni, Carocci editore, Roma 2006.Coordina: Valentino Parlato, Intervengono: Giovanni Berlinguer, Fausto Bertinotti, Luciana Castellina, Leopoldo Elia, Cesare Salvi, Testimonianza di Lucio Magri. Saranno presenti gli autori del libro, della prefazione e della postfazione: Giuseppe Chiarante, Rossana Rossanda e Giovanni Galloni. Sabato 27 maggio, ore 16.30, Sala del teatro dei Dioscuri, Via Piacenza, 1, nei pressi dei Giardini del Quirinale, Roma.

Scheda sul volume e i Link a testi di Chiarante | Per l’invito, clicca qui | Anticipazione su “Liberazione” |

 

 
15 giugno 2006 – Nuovo inserimento nella “Biblioteca di Giano”

Nella sezione “La Biblioteca di Giano. Libri del passato per guardare al futuro dei Beni Culturali e Ambientali”, è stata inserita una nuova scheda sul volume:

Andrea Emiliani, Una politica dei beni culturali, del 1974.

Scheda sul volume | Pagina con la “Biblioteca di Giano”

 

 
17 luglio 2006 – “Italianieuropei”: idee per il governo in tema di beni culturali

Lunedì 17 luglio si è tenuto a Roma un incontro promosso dalla Fondazione di cultura politica “Italianieuropei”. L’iniziativa rientra in una serie di incontri che a partire dalla fine del 2005 la Fondazione ha organizzato per raccogliere idee su temi dei beni culturali, con lo scopo di fornire un contributo al programma di governo (ne è scaturito un dossier che “prova ad entrare nel merito dei bisogni del settore, costruendo un catalogo di azioni di governo che possono essere intraprese su target specifici”). La tavola rotonda, con circa trenta partecipanti e a porte chiuse, ha visto la partecipazione di esponenti del governo, politici, tecnici, esponenti del mondo imprenditoriale, delle associazioni di categoria e del mondo associativo. L’Associazione Bianchi Bandinelli è stata rappresentata dalla presidente Marisa Dalai Emiliani.

Per info sull’attività della Fondazione: www.italianieuropei.it/

 

 
1 settembre 2006 – Lettera dei funzionari di Brera sul prestito del Mantegna

Abbiamo ricevuto una lettera dei funzionari della Pinacoteca di Brera che prende posizione sulle polemiche di queste ultime settimane in merito al prestito del “Cristo morto” di Andrea Mantegna. La posizione dei funzionari è stata sostenuta da alcuni sindacati e dalla Assotecnici, ad essi si associa anche l’Associazione Bianchi Bandinelli, ribadendo la preminenza delle istanze conservative e la necessità di garantire l’autonomia decisionale degli organi tecnico-scientifici. Una apposita sezione del sito PatrimonioSOS è stata allestita per raccogliere i diversi materiali e le adesioni alla lettera.

www.patrimoniosos.it/rsol.php?op=getsection&id=52

 

 
4 settembre 2006 – Lettera a Rutelli sul riordinamento degli organi consultivi

Le associazioni AIB (Associazione italiana Biblioteche), ANAI (Associazione Nazionale Archivistica Italiana), Assotecnici (Associazione nazionale di tecnici dei beni culturali) e Associazione Bianchi Bandinelli hanno inviato al ministro Rutelli una lettera sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica relativo al riordino degli organi consultivi (Consiglio superiore e Comitati tecnico-scientifici di settore) del Ministero per i beni e attività culturali esaminato in sede preliminare dal consiglio dei ministri il 4 agosto scorso.

Pagina con la Lettera (aggiornata al 19-09-06, con la Rassegna stampa)

 

 
25-28 ottobre 2006 – Roma: Convegno “Adolfo Venturi e la storia dell’arte oggi”

Il Convegno intende rendere omaggio alla figura di Adolfo Venturi nel 150° anniversario della sua nascita (Modena, 4 settembre 1856 – Santa Margherita Ligure, 10 giugno 1941), non solo in quanto fondatore dell’Istituto di Storia dell’Arte dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, ma anche perché all’eminente studioso si deve, per unanime riconoscimento, la fondazione della Storia dell’arte nazionale come disciplina moderna, nonché il riordino, tra fine Ottocento e primo Novecento, delle istituzioni del patrimonio artistico italiano. In uno spirito di stimolo allo studio e alla ricerca, appare opportuno far conoscere alle giovani generazioni la portata storica di un maestro al cui insegnamento nell’Ateneo romano si formarono i maggiori storici dell’arte del Novecento italiano, quali Pietro Toesca, Lionello Venturi, Roberto Longhi, Giulio Carlo Argan, e molti altri. Al tempo stesso il Convegno vuole richiamare l’attenzione sugli aspetti problematici e sulle sfide che investono la Storia dell’arte nella società contemporanea, per delinearne i mutamenti e i processi di crescita nel variegato panorama delle esperienze internazionali.
w3.uniroma1.it/comitatoventuri/Index.html (dove è possibile scaricare il programma)

 

 
28 ottobre 2006 – Convegno “Monticchiello, Toscana, il paesaggio italiano”

Diamo notizia che il 28 ottobre si terrà a Monticchiello il convegno indetto da Italia Nostra, F.A.I, Legambiente, W.W.F, Comitato per la bellezza, su “Monticchiello, Toscana, il paesaggio italiano” (ore 10-17,30, Sala del Granaio, Monticchiello – Pienza, SI). Il Comunicato finale (3 novembre 2006) è stato sottoscritto anche dalla Presidente dell’Associazione Bianchi Bandinelli.

Link:

http://www.patrimoniosos.it/rsol.php?op=getcomunicato&id=954
http://www.legambiente.com/associazione/tnews.php?id=3519

http://eddyburg.it/article/articleview/7532/0/247/

Comunicato finale: http://www.patrimoniosos.it/rsol.php?op=getarticle&id=24501

 

 
29 ottobre 2006 – Nuovo indirizzo postale dell’Associazione

Informiamo che dal mese di ottobre l’indirizzo postale della Segreteria dell’Associazione Bianchi Bandinelli è cambiato ed è il seguente: Via Matera n. 9 b – 00182 Roma (il numero di fax rimane invece: 1782240160).

 

 
28 novembre 2006 – Seminario su “Archivi, biblioteche e innovazione”

Per il 28 novembre l’Associazione Bianchi Bandinelli promuove un Seminario sul tema “Archivi, biblioteche e innovazione”, che si terrà a Roma, presso l’Istituto della Enciclopedia Italiana (Piazza della Enciclopedia Italiana, 4). Il seminario intende stimolare, avviando un confronto tra tecnici, esperti di diversi domini, politici, amministratori e rappresentanti del mondo della ricerca, una riflessione allargata sui compiti che oggi attendono le istituzioni della memoria documentaria, con particolare attenzione per gli aspetti critici dell’attuale fase di trasformazione in una società fortemente influenzata dalla diffusione delle tecnologie da un lato e da processi di forte decentramento organizzativo e privatizzazioni dall’altro. L’obiettivo è quello di individuare da una parte i nodi fondamentali dell’attuale crisi e dall’altra di fare emergere proposte di possibili interventi, organizzativi e normativi, indirizzati a rilanciare biblioteche ed archivi in una società diversificata che cambia negli assetti gestionali e nell’approccio alla conoscenza.

Pagina sull’iniziativa | Pieghevole (Word 70 kb) – Programma (Word 37 kb) – Programma (Pdf 200 kb)

Per l’iscrizione al seminario inviare una e-mail a: info@bianchibandinelli.it, indicando nome e cognome, e mettendo nell’oggetto “iscrizione seminario 2006”.

 

 
31 dicembre 2006 – Si rinnova la grafica del sito

Con l’inizio del nuovo anno la grafica del sito si rinnova; sarà più luminosa e più funzionale. Durante il mese di gennaio potranno esserci difformità nella visualizzazione delle pagine e problemi tecnici; ce ne scusiamo con i nostri visitatori.

 

 



I commenti sono chiusi.