17 giugno 2013 – Incontro con il Ministro Massimo Bray

20 giugno, 2013

 

Massimo BrayIl 17 giugno il Ministro per i beni, le attività culturali e il turismo ha incontrato al Collegio Romano una delegazione del Direttivo della nostra Associazione, composta dalla presidente Marisa Dalai Emiliani, dalla vice-presidente Anna Maria Mandillo, Gigliola Fioravanti e da Umberto D’Angelo. Obiettivo del colloquio era di illustrare l’approfondito documento di analisi e proposta – L’Italia dei beni culturali: i nodi del cambiamento – a cui abbiamo lavorato nei mesi scorsi e di cui è stata già pubblicata una sintesi sul nostro sito. Tra le questioni più urgenti discusse, quella delle politiche per l’occupazione dei giovani e per il contrasto al precariato, con la richiesta di un concorso pubblico per titoli ed esami, e quella delle prospettive di rinnovamento e sviluppo del settore degli archivi e delle biblioteche.  In riferimento alla riorganizzazione del Ministero, ma anche alla revisione del Codice dei beni culturali e del paesaggio, è stata data assicurazione che l’Associazione verrà sentita dalle due previste Commissioni di cui è  confermato l’imminente avvio dei lavori.

Comunicato stampa: 2013-06-17 comunicato incontro bray

Testo del documento definitivo: I nodi del cambiamento

Pagina con il testo integrale del documento

 



Una replica a “17 giugno 2013 – Incontro con il Ministro Massimo Bray”