22 febbraio 2014 – Il ministro Franceschini a 50 anni dalla Commissione Franceschini

23 febbraio, 2014

Dario e Commissione FranceschiniIl nuovo ministro dei beni culturali del Governo Renzi è Dario Franceschini. L’Associazione Bianchi Bandinelli gli augura buon lavoro e sin da ora chiede che vengano ascoltate le richieste formulate dai tecnici e dagli studiosi, in particolare quelle riassunte nel nostro documento “L’Italia dei beni culturali: i nodi del cambiamento”. Una fortuita congiuntura fa insediare il nuovo ministro Franceschini a 50 anni dalla legge istitutiva della Commissione Franceschini (n. 310, 26 aprile 1964), il maggiore “cantiere” del dopoguerra per un ripensamento dei problemi e delle soluzioni per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale. In occasione della ricorrenza, la nostra Associazione organizzerà una tavola rotonda, a cui fin d’ora è invitato il ministro, per rileggere alcune delle questioni sollevate dalla Commissione Franceschini alla luce degli attuali sviluppi. La legge del 1964 chiedeva di intervenire sui problemi della struttura amministrativa, sulle carenze del personale e sull’esiguità dei mezzi finanziari. Saprà il ministro Franceschini dare risposte ai problemi di allora e a quelli, non molto lontani, di oggi?

Abbiamo aggiornato l’elenco dei ministri dell’istruzione e poi dei beni culturali dal dopoguerra a oggi: vai alla pagina



I commenti sono chiusi.