12 gennaio 2015 – Tavola rotonda “Quale formazione per i professionisti del Patrimonio?”

20 dicembre, 2014

Annale 23 copertinaL’Associazione Bianchi Bandinelli, in occasione della presentazione dell’Annale n. 23, che raccoglie gli atti del convegno Formazione senza lavoro, lavoro senza formazione, promuove una tavola rotonda dedicata al tema “Quale formazione per i professionisti del patrimonio?”.

L’incontro si terrà presso la sede del Collegio Romano del MiBACT. Introdurrà Marisa Dalai Emiliani; parteciperanno Carla Barbati e Gennaro Toscano; le conclusioni saranno affidate a Giuliano Volpe.

Nel mese di marzo 2015 è previsto un secondo incontro sul tema “Quale lavoro per i professionisti del patrimonio?”

Scarica l’invito



2 Risposte a “12 gennaio 2015 – Tavola rotonda “Quale formazione per i professionisti del Patrimonio?””

  1. stefano fatighenti scrive:

    personalmente, essendo laureato in storia, da tempo ho deciso autonomamente e gratuitamente di accompagnare decine di persone a Firenze e provincia…Fare da accompagnatore mi soddisfa molto..Bisogna tenere sempre pero’ in considerazione chi ritiene questo un lavoro sia da remunerare.
    Giusto farsi pagare…ma chi vuol farsi pagare è giusto che non faccia parte di questo gruppo. Ritengo infatti che non sia necessario essere tanti ma tanto motivati. Chiedo quindi un invito, per poter affermare che, come me, tante persone preparate vorrebbero contribuire alla divulgazione culturale volontariamente e gratuitamente…Occorre pero’ riconoscere ambiti di intervento diversi che possano contribuire ad esaltare il nostro patrimonio senza creare alcun attrito tra chi vive la cultura come passione e chi crede che con la divulgazione si debba anche guadagnare…

  2. […] rotonda Quale formazione per i professionisti del patrimonio? Video della tavola rotonda tenutasi il 12 gennaio […]