Presentazione del libro Utopia e Impostura

“Abbiamo deciso di scrivere questo libro per reazione morale, prima che professionale,
alla crisi istutuzionale del sistema di tutela del patrimonio culturale in Sicilia,
i cui effetti sono sotto gli occhi di tutti da anni”

– Francesca Valbruzzi,  Paolo Russo –

 

L’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte, l’Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli e la casa editrice Scienze e Lettere
sono lieti di invitare la S.V.al dibattito sul volume

UTOPIA E IMPOSTURA
Tutela e uso sociale dei beni culturali in Sicilia
al tempo dell’Autonomia
di Francesca Valbruzzi e Paolo Russo

Martedì 19 novembre ore 16.30

INASA
Piazza S. Marco, 49 – Roma
prima porta a sinistra – Secondo Piano

Intervengono:
Carlo Pavolini (Università della Tuscia)
Marisa Dalai Emiliani (Sapienza Università di Roma)
Salvatore Bonfiglio (Università Roma Tre)
Adriana Laudani (Fondazione «Memoria e Futuro»)

Modera:
Rita Paris (Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli)

Saranno presenti gli autori

Scarica l’invito in pdf

Un duro colpo al patrimonio demoetnoantropologico. Gli alti e bassi delle politiche culturali 2014-2019

Proseguendo le riflessioni elaborate nel corso dell’incontro “Pensare e tutelare l’immateriale: una riforma mancata” (28 novembre 2016) ci si vuole interrogare sullo stato dell’arte nel MIBACT del patrimonio demoetnoantropologico (DEA) al quale la riforma Bonisoli ha inferto un colpo micidiale penalizzandolo in maniera inammissibile. Quale destino si prefigura oggi per il patrimonio DEA in Italia se si continua a ignorare la dimensione immateriale della tutela, se si aboliscono gli Istituti centrali preposti, se non si completa l’assunzione di professionisti, se non si nomina infine un Comitato tecnico-scientifico di settore?

 

27 settembre 2019, ore 15:00

Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia (ICDe)
Piazza Guglielmo Marconi 10, Roma

 

Partecipano:

Alessandra Broccolini
Docente Università Roma Sapienza e Presidente Società italiana dei beni demoetnoantropologici, dei musei e del patrimonio culturale materiale e immateriale-SIMBDEA Fabio Dei Docente Università di Pisa, membro Consiglio scientifico ICDE

Francesco Faeta
Docente Università di Messina, membro della Commissione Unesco Italia

Vito Lattanzi
Direzione generale musei

Ferdinando Mirizzi
Docente Università degli studi della Basilicata, Presidente Società italiana antropologi culturali-SIAC, membro Consiglio scientifico ICDE

Giovanni Pizza
Docente e Direttore della Scuola di specializzazione DEA Università Perugia

Pino Schirripa
Docente e Direttore della Scuola di specializzazione DEA Università Roma Sapienza

Leandro Ventura
Direttore Servizio VI della Direzione Generale ABAP MIBAC, Direttore Istituto centrale per la demoetnoantropologia-ICDE

Introduce:

Rita Paris
Presidente Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli

Coordina:

Paola Elisabetta Simeoni
Consiglio direttivo Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli

Segue dibattito

 

Scarica la locandina

Archivi e biblioteche 2014-2019: tutela e servizi

L’Associazione, secondo le linee  tradizionalmente seguite e riprese nell’incontro del 5 marzo scorso su Soprintendenze uniche e Musei, organizza un altro incontro pubblico il prossimo 21 maggio su Archivi e Biblioteche, ascoltando esperti di diversi ambiti e tutti coloro che vorranno essere presenti.

I temi e i materiali raccolti in queste occasioni saranno ripresi in un convegno che si intende promuovere in autunno sulle riforme e le trasformazioni del Mibac.

 

Archivi e biblioteche 2014-2019: tutela e servizi

Roma, 21 maggio 2019, ore 15:00

Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte
Piazza San Marco 49 (II piano)
Roma

Partecipano:

Giulia Barrera e Luigi De Angelis
CGIL FP

Rosa Maiello
Associazione italiana biblioteche

Michela Procaccia
Associazione nazionale archivistica italiana

Claudio Leombroni
Istituto per i beni artistici culturali e naturali Emilia Romagna

Stefano Vitali
Istituto centrale per gli archivi

Simonetta Buttò
Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche

Fulvio Cammarano
Sissco – Università di Bologna

Luca Bellingeri
Biblioteca nazionale centrale Firenze

Interventi di:
Simona Turco, Marco De Nicolò

Introduce:
Rita Paris
Presidente Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli

Coordinano:
Giovanna Merola e Mariella Guercio
Consiglieri Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli

Segue dibattito

Scarica la locandina

Adriano La Regina: Il Vento del Domani

In occasione dei quarant’anni dalla conferenza dal titolo La Sopravvivenza dell’Antico a Roma, tenuta da Adriano La Regina in Campidoglio, sindaco Giulio Carlo Argan, per la ricorrenza del MMDCCXXXII natale di Roma (il 21 aprile 1979), l’Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli ha organizzato la conferenza  dal titolo, Il vento del domani,  che lo stesso Adriano La Regina terrà il 16 aprile prossimo, alle ore 17:00, presso la sede gentilmente concessa dalla Soprintendenza all’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale, in Via Cavalletti n. 2.

Scarica la locandina

 

La ricostruzione dell’Aquila: un’occasione sprecata

La ricostruzione dell’Aquila: un’occasione sprecata

Gran Sasso Science Institute
Sala conferenze
Viale Crispi, 7
L’Aquila

Giovedì 4 aprile, dalle ore 17:30 alle 20:00

Interventi di Roberto De Marco, Vezio De Lucia, Andrea Giura Longo, Monica Cerulli

 

L’Associazione Bianchi Bandinelli è stata presente a L’Aquila e per l’Aquila fin da subito dopo il terremoto del 2009 con varie iniziative e interventi, fra i quali il convegno tenuto il 10 dicembre 2009 presso la sala Bologna del Senato della Repubblica, i cui atti sono poi stati raccolti nel volume L’Aquila: questioni aperte. Il ruolo della cultura nell’Italia dei terremoti, pubblicato dall’editore Iacobelli nel 2010.

L’attenzione nei confronti della ricostruzione e del patrimonio storico-artistico non è mai venuta meno nel corso degli anni e non poteva mancare una nuova presenza fra le iniziative per il decennale. Una presenza che non vuole essere comunque una commemorazione, ma un ulteriore momenti di riflessione critica e di proposte sulla gestione del dopo gli eventi catastrofici, purtroppo così frequenti nel nostro Paese ma che evidentemente poco insegnano.

I due interventi su cui si incentrerà la serata del 4 aprile, presso la sede del GSSI, saranno:

L’Aquila 2009. Se non allora quando?
Roberto De Marco

Dopo cento anni dalla tragedia di Messina un terremoto distruttivo ha colpito una città capoluogo, ha distrutto un importante centro storico. Si sarebbe dovuta dispiegare tutta la scienza e la conoscenza disponibile per affrontare l’emergenza, per lo sviluppo ulteriore di un “saper come fare” da utilizzare per i terremoti che sarebbero poi accaduti e per quelli che ancora verranno. Così non è stato.

Sempre più sparpagliata
Vezio De Lucia, Andrea Giura Longo, Monica Cerulli

L’Aquila è storicamente formata da un nucleo centrale circondato da decine di frazioni in un vastissimo territorio. Il carattere della città è stato esasperato dalla ricostruzione, a cominciare dalle cosiddette new town e successivamente dalla disseminazione di altri innumerevoli insediamenti che hanno portato a un’espansione patologica e irrimediabile.

Soprintendenze uniche e Musei 2014-2019: prime riflessioni

L’Associazione, nella linea della tradizione, segue con interesse e preoccupazione le riforme e le trasformazioni del Mibac. In preparazione di un convegno che si terrà in autunno, il 5 marzo inizia un percorso di riflessione e confronto con un incontro pubblico, ascoltando esperti di diversi temi e tutti coloro che vorranno essere presenti.

Soprintendenze uniche e Musei 2014-2019: prime riflessioni

Roma, 5 marzo 2019, ore 15:00

Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte
Piazza San Marco 49 (II piano)

Intervengono
Vittorio Emiliani, Giornalista
Ferruccio Ferruzzi, Responsabile per la dirigenza UIL Beni Culturali
Claudio Meloni, Coordinatore Nazionale FP CGIL Funzione Pubblica
Flavio Domiziano Utzeni, Associazione Mi riconosci?
Fulvio Cervini, Docente di Storia dell’arte, Università degli Studi di Firenze
Carlo Pavolini, Docente di Archeologia classica
Giovanni Losavio, Italia Nostra
Walter Tocci, già Senatore della Repubbica

Introduce
Rita Paris, Presidente Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli

Coordinano
Paola Nicita, Consigliere Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli
Umberto D’Angelo, Vicepresidente Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli

Segue dibattito

Scarica la locandina

Assemblea dell’Associazione 2018

Informiamo che il giorno 18 dicembre, alle ore 17:00 si terrà l’assemblea dell’Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli.

L’incontro è aperto a tutti gli interessati.

 

martedì 18 dicembre 2018, ore 17:00

Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’arte, in piazza San Marco n. 49.

Ordine del giorno:

  • relazione generale del Presidente sulle iniziative svolte nel 2018
  • rinnovo delle cariche societarie
  • varie, eventuali e sopraggiunte.

Il Diritto alla Città Storica

il-diritto-alla-citta-storicaL’Associazione Bianchi Bandinelli è lieta di invitarvi all’incontro IL DIRITTO ALLA CITTA’ STORICA, che si terrà a Roma il 12 novembre 2018, alle 10:30, nella sede di Palazzo Patrizi Clementi, Sala Conferenze, Via Cavalletti 2 (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale).

Alla fine della sessione mattutina, avverrà la consegna del Premio speciale Ranuccio Bianchi Bandinelli a Pierluigi Cervellati; alla fine di quella pomeridiana è prevista la partecipazione di Tomaso Montanari, Le pietre e il popolo. Per le conclusioni interverrà il Presidente Vezio De Lucia.

 

Scarica la locandina con il programma

 

14 maggio: incontro su “PATRIMONIO REALE E PATRIMONIO VIRTUALE: COMUNICAZIONE, PARTECIPAZIONE, CONDIVISIONE”

I lunedì dell’ABB

ORIZZONTI DELLA TUTELA E DELLA VALORIZZAZIONE

nuove generazioni a confronto

 

14 maggio 2018 – ore 16:00
Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana – Sala Igea, Piazza della Enciclopedia Italiana, 4

PATRIMONIO REALE E PATRIMONIO VIRTUALE: COMUNICAZIONE, PARTECIPAZIONE, CONDIVISIONE

La cultura come forma di partecipazione democratica e di dialogo tra i popoli. Le potenzialità e i rischi della comunicazione del patrimonio attraverso il web e i social network. Il problema della formazione e del reclutamento degli addetti alla comunicazione culturale.

 

Introduce e coordina: Stefania Ventra (Associazione Bianchi Bandinelli)

Intervengono:

Astrid D’Eredità (Archeologa esperta di comunicazione digitale, fondatrice di ArcheoPop)

Federico D. Giannini (Direttore responsabile di Finestre sull’Arte)

Erminia Sciacchitano (Commissione Europea – DG Istruzione e cultura)

 

Seguirà il dibattito con la partecipazione del pubblico e un piccolo rinfresco

Questo evento apre la serie di incontri che l’Associazione Bianchi Bandinelli ha organizzato per il 2018 , con studiosi, funzionari e liberi professionisti delle generazioni che più recentemente stanno cercando di dare risposte ai problemi e alle sfide attuali della tutela e della valorizzazione dei beni culturali, senza minimizzare le gravi criticità ma anche senza farsi incatenare dal disfattismo.

Info: lunediabb@gmail.com

Pagina con il programma complessivo dei Lunedì dell’ABB

 

 

locandina-abb-14-maggio-2018

16 APRILE: INCONTRO SU “TURISMO, PATRIMONIO, TERRITORIO: UN’INTEGRAZIONE POSSIBILE”

I lunedì dell’ABB
ORIZZONTI DELLA TUTELA E DELLA VALORIZZAZIONE
nuove generazioni a confronto

 

TURISMO, PATRIMONIO, TERRITORIO: UN’INTEGRAZIONE POSSIBILE

La coabitazione tra turismo di massa e tutela del patrimonio come grande sfida culturale. La rete dei beni diffusi sul territorio. Associazionismo, partecipazione civica, educazione al patrimonio.

16 aprile 2018 – ore 16:00
Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana – Sala Igea, Piazza della Enciclopedia Italiana, 4

Introduce e coordina:
Paola Nicita (Associazione Bianchi Bandinelli)

Intervengono:
Simona Maggiorelli (Direttrice responsabile di LEFT)
Cristina Miedico (Direttrice del Civico Museo Archeologico e Museo Diffuso di Angera)
Isabella Ruggiero (AGTAR – Associazione Guide Turistiche Abilitate Roma)

Seguirà il dibattito con la partecipazione del pubblico e un piccolo rinfresco

Questo evento apre la serie di incontri che l’Associazione Bianchi Bandinelli ha organizzato per il 2018 , con studiosi, funzionari e liberi professionisti delle generazioni che più recentemente stanno cercando di dare risposte ai problemi e alle sfide attuali della tutela e della valorizzazione dei beni culturali, senza minimizzare le gravi criticità ma anche senza farsi incatenare dal disfattismo.

Info: lunediabb@gmail.com

Pagina con il programma complessivo dei Lunedì dell’ABB

Locandina

12 marzo: incontro su “Pubblico/pubblici: come conciliare quantità e qualità della fruizione museale?”

I lunedì dell’ABB
ORIZZONTI DELLA TUTELA E DELLA VALORIZZAZIONE
nuove generazioni a confronto

PUBBLICO/PUBBLICI: COME CONCILIARE QUANTITÀ E QUALITÀ DELLA FRUIZIONE MUSEALE?

La “tirannia dei numeri”. Le nuove forme di valorizzazione nei musei, la didattica e le modalità di coinvolgimento di più ampie fasce di pubblico. La questione delle profilature del pubblico dei musei: modalità di inclusione e di diversificazione dei livelli di fruizione.

26 febbraio 2018 – ore 16:00
Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana – Sala Igea, Piazza della Enciclopedia Italiana, 4

Introduce e coordina:

Giovanna Sarti (Associazione Bianchi Bandinelli)

Intervengono:

Paolo Giulierini (Direttore Museo Archeologico Nazionale di Napoli)

Cristina Da Milano (Presidente ECCOM)

Sofia Bilotta (MAXXI – Ufficio educazione)

 

Seguirà il dibattito con la partecipazione del pubblico e un piccolo rinfresco

 

Questa tavola rotonda è il secondo degli incontri che l’Associazione Bianchi Bandinelli ha organizzato per il 2018 , con studiosi, funzionari e liberi professionisti delle generazioni che più recentemente stanno cercando di dare risposte ai problemi e alle sfide attuali della tutela e della valorizzazione dei beni culturali, senza minimizzare le gravi criticità ma anche senza farsi incatenare dal disfattismo.

 

Pagina con il programma complessivo dei Lunedì dell’ABB

Programma in pdf – 12-marzo-2018

Locandina dell’incontro del 12 marzo

locandina-abb-12-marzo-2018

26 febbraio: incontro su “Teoria e pratica dei beni culturali: la formazione, la professione”

I lunedì dell’ABB
ORIZZONTI DELLA TUTELA E DELLA VALORIZZAZIONE
nuove generazioni a confronto

 

TEORIA E PRATICA DEI BENI CULTURALI: LA FORMAZIONE E LA PROFESSIONE

La crisi delle discipline, dei confini disciplinari e dei profili professionali. Il rapporto tra formazione teorica e acquisizione di competenze pratiche. Il punto sul riconoscimento e sugli elenchi dei professionisti previsti dal Codice dei Beni culturali e del paesaggio.

26 febbraio 2018 – ore 16:00
Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana – Sala Igea, Piazza della Enciclopedia Italiana, 4

Introduce e coordina:
Claudio Gamba (Associazione Bianchi Bandinelli)

Intervengono:
Enrico Gullo (Dottorando – Università di Firenze)
Salvo Barrano (Presidente Associazione Nazionale Archeologi)
Emanuele Pellegrini (IMT School for Advanced Studies Lucca)

Seguirà il dibattito con la partecipazione del pubblico e un piccolo rinfresco

 

Questo evento apre la serie di incontri che l’Associazione Bianchi Bandinelli ha organizzato per il 2018 , con studiosi, funzionari e liberi professionisti delle generazioni che più recentemente stanno cercando di dare risposte ai problemi e alle sfide attuali della tutela e della valorizzazione dei beni culturali, senza minimizzare le gravi criticità ma anche senza farsi incatenare dal disfattismo.

 

Pagina con il programma complessivo dei Lunedì dell’ABB

Programma in pdf del 26 febbraio

Locandina

Aggiornamento: link alla registrazione video dell’incontro

locandina-abb-12-marzo-2018

 

I lunedì dell’ABB: Orizzonti della tutela e della valorizzazione

foto-locandina-lunediabb

I lunedì dell’ABB

 

ORIZZONTI DELLA TUTELA E DELLA VALORIZZAZIONE

nuove generazioni a confronto

quattro incontri per discutere di fatti e di ipotesi con uno spirito critico libero e costruttivo

a cura di Claudio Gamba, Cettina Mangano, Sara Parca, Stefania Ventra

26 febbraio – 12 marzo – 16 aprile – 14 maggio 2018 – ore 16.00

Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana – Sala Igea, Piazza della Enciclopedia Italiana, 4

 

Presentazione

L’Associazione Bianchi Bandinelli ha organizzato per il 2018 una serie di incontri con studiosi, funzionari e liberi professionisti delle generazioni che più recentemente stanno cercando di dare risposte ai problemi e alle sfide attuali della tutela e della valorizzazione dei beni culturali, senza minimizzare le gravi criticità ma anche senza farsi incatenare dal disfattismo.

Negli ultimi dieci anni il settore dei beni culturali ha attraversato un periodo di complesse trasformazioni, dovute sia al succedersi delle riforme dell’amministrazione, spesso controverse e talvolta maldestre, sia a profondi cambiamenti della società nel rapporto con la cultura e le sue modalità di fruizione. Gli attuali e i futuri professionisti del patrimonio, a tutti i livelli, non possono non confrontarsi con una situazione che si presenta con grandi opportunità di rilancio e insieme con gravi criticità, con cronici problemi legati alla carenza di fondi e di personale, con le ambiguità di molte soluzioni prospettate.

Le continue innovazioni tecnologiche e le diverse forme di partecipazione e di condivisione pongono questioni estremamente complesse che non possono essere affrontate senza un forte progetto culturale. Le giuste aspirazioni a un maggiore coinvolgimento democratico non devono risolversi nella retorica dei grandi numeri, ma devono integrarsi con un approfondimento conoscitivo che non si limiti alla canalizzazione dei flussi del pubblico, che non dimentichi lo stato di abbandono e degrado di molta parte del patrimonio diffuso sul territorio o appartenente a tipologie di beni di minore impatto mediatico. Ci troviamo di fronte all’impegnativo compito di riuscire a coniugare la quantità di una fruizione sempre più ampia con la qualità dell’esperienza culturale, evitando la riduzione dei beni a fatto aproblematico, ampliando il rapporto con tipologie diverse di pubblico senza abdicare alla complessità della storia, alla necessità dell’approfondimento e della sperimentazione.

 

Le tavole rotonde avranno inizio alle ore 16, seguirà il dibattito con la partecipazione del pubblico e un piccolo rinfresco.

 

ASSOCIAZIONE RANUCCIO BIANCHI BANDINELLI

Istituto di studi, ricerche e formazione, fondato da Giulio Carlo Argan

Per informazioni e aggiornamenti:

lunediabb@gmail.com

www.bianchibandinelli.it – info@bianchibandinelli.it

 

 

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

 

26 febbraio 2018 – ore 16

TEORIA E PRATICA DEI BENI CULTURALI: LA FORMAZIONE E LA PROFESSIONE

La crisi delle discipline, dei confini disciplinari e dei profili professionali. Il rapporto tra formazione teorica e acquisizione di competenze pratiche. Il punto sul riconoscimento e sugli elenchi dei professionisti previsti dal Codice dei Beni culturali e del paesaggio.

 

Introduce e coordina: Claudio Gamba (Associazione Bianchi Bandinelli)

Intervengono: Enrico Gullo (Dottorando – Università di Firenze); Salvo Barrano (Presidente Associazione Nazionale Archeologi); Emanuele Pellegrini (IMT School for Advanced Studies Lucca)

 

 

12 marzo 2018 – ore 16

PUBBLICO/PUBBLICI: COME CONCILIARE QUANTITÀ E QUALITÀ DELLA FRUIZIONE MUSEALE?

La “tirannia dei numeri”. Le nuove forme di valorizzazione nei musei, la didattica e le modalità di coinvolgimento di più ampie fasce di pubblico. La questione delle profilature del pubblico dei musei: modalità di inclusione e di diversificazione dei livelli di fruizione.

 

Introduce e coordina: Giovanna Sarti (Associazione Bianchi Bandinelli)

Intervengono: Paolo Giulierini (Direttore Museo Archeologico Nazionale di Napoli); Cristina Da Milano (Presidente ECCOM); Sofia Bilotta (MAXXI – Ufficio educazione)

 

 

16 aprile 2018 – ore 16

TURISMO, PATRIMONIO, TERRITORIO: UN’INTEGRAZIONE POSSIBILE

La coabitazione tra turismo di massa e tutela del patrimonio come grande sfida culturale. La rete dei beni diffusi sul territorio. Associazionismo, partecipazione civica, educazione al patrimonio.

 

Introduce e coordina: Paola Nicita (Associazione Bianchi Bandinelli)

Intervengono: Simona Maggiorelli (Direttrice responsabile di LEFT); Cristina Miedico (Direttrice del Civico Museo Archeologico e Museo Diffuso di Angera); Isabella Ruggiero (AGTAR – Associazione Guide Turistiche Abilitate Roma)

 

 

14 maggio 2018 – ore 16

PATRIMONIO REALE E PATRIMONIO VIRTUALE: COMUNICAZIONE, PARTECIPAZIONE, CONDIVISIONE

La cultura come forma di partecipazione democratica e di dialogo tra i popoli. Le potenzialità e i rischi della comunicazione del patrimonio attraverso il web e i social network. Il problema della formazione e del reclutamento degli addetti alla comunicazione culturale.

 

Introduce e coordina: Stefania Ventra (Associazione Bianchi Bandinelli)

Intervengono: Astrid D’Eredità (Archeologa esperta di comunicazione digitale, fondatrice di ArcheoPop); Federico D. Giannini (Direttore responsabile di Finestre sull’Arte); Erminia Sciacchitano (Commissione Europea – DG Istruzione e cultura)

 

Scarica il programma completo in pdf: programma-dei-lunedi-abb

 

Locandina sintetica:

lunediabb-orizzontitutela