Taranto, il territorio negato

castello taranto

di Pier Giovanni Guzzo

Pubblichiamo l’intervento di Pier Giovanni Guzzo al convegno “Taranto, la città la storia” che si è svolto a Taranto il 20 gennaio organizzato dall’Associazione Bianchi Bandinelli.

Con una coincidenza temporale che solamente il destino, apparentemente, avrebbe potuto organizzare, nello stesso anno di grazia 1882 fu promulgata la legge per la costruzione a Taranto dell’arsenale militare e, con separato provvedimento, istituito, nella stessa Taranto, un ufficio scavi dipendente dal Museo Nazionale di Taranto.

Continue reading

Soprintendenze, musei e territorio storico

appiadi Pier Giovanni Guzzo

Centotrent’anni fa nella sua seconda relazione al ministro della Istruzione pubblica, Giuseppe Fiorelli, Direttore generale delle Antichità e Belle arti, esplicitava “la necessità che alla direzione dei musei regionali… sia pure annessa la direzione degli scavi, per quella unità d’indirizzo senza cui la buona amministrazione non potrebbe ritenersi istituita” . La “buona amministrazione” nel settore della pubblica amministrazione del quale era responsabile Fiorelli consisteva “sia nel tutelare le memorie patrie sia nel procacciare il maggior utile agli studi”, come già egli stesso l’aveva definita nella precedente relazione al ministro. In questa stessa, Fiorelli prefigura l’impegno di funzionari scientifici, in numero congruo alle necessità ed anche qualificati “colla preparazione negli studi” così che “potranno trattare con competenza tutto ciò che riguarda il buon andamento degli scavi, l’ottimo restauro dei monumenti, e l’ordine dei musei e delle gallerie” .

Continue reading