SULLE ORME DI ANTONIO CEDERNA LUNGO LA VIA APPIA

“I beni culturali ed ambientali sono un bene comune, scopo finale della loro conservazione deve essere  l’uso ed il godimento pubblico, la loro tutela è una questione di principio  e non ammette scelte discrezionali.”

L’Associazione Bianchi Bandinelli invita alla camminata
SULLE ORME DI ANTONIO CEDERNA LUNGO LA VIA APPIA

accompagnati da Rita Paris
con interventi di Giuseppe Cederna, Vezio De Lucia, Vittorio Emiliani

Sabato 13 febbraio 2016, ore 10:00

Da Villa dei Quintili (Via Appia Nuova, 1092, raggiungibile con IL BUS 118) fino al sito di Capo di Bove e Mausoleo di Cecilia Metella

Appia 13.2.16-page-001

4 luglio 2014 – Il nuovo Piano Paesaggistico della Regione Toscana

toscanaPITIl 2 luglio 2014 il Consiglio Regionale della Toscana ha approvato l’adozione del nuovo Piano Paesaggistico.

Il Piano, studiato con la collaborazione degli Enti locali e delle Università e d’intesa con il MiBACT, è basato su un grande lavoro di approfondimento e di sistemazione della conoscenza dei caratteri e degli elementi che definiscono i paesaggi toscani e la loro percezione che non interessa i soli “paesaggi eccellenti”, già tutelati con i vincoli statali, ma anche i paesaggi delle periferie, delle aree in abbandono, delle zone industriali anche degradate, dei bacini fluviali, delle colline coltivate e delle piane urbanizzate. Continue reading

4 luglio 2014 – Presentazione del nuovo Piano Paesaggistico della Regione Toscana

PP Toscana 1Martedì 1 luglio all’ordine del giorno del Consiglio Regionale della Toscana è prevista la votazione dell’adozione del Piano Paesaggistico regionale. Tale piano è peraltro balzato agli onori delle cronache negli ultimi giorni per via della prevista limitazione delle attività di cava nelle Alpi Apuane, che ha indotto Legacoop e Assindustria a proclamare una serrata dei cavatori.

L’Associazione Bianchi Bandinelli promuove un incontro dedicato alla presentazione del nuovo Piano Paesaggistico della Regione Toscana, che si terrà venerdì 4 luglio presso la sede della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma – Archivio Antonio Cederna. Continue reading